Informativa eventi webminar

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

art. 13-14, e 26 Regolamento (UE) 2016/679 ai partecipanti agli eventi – webinar

“Associazione Protezione Diritti e Libertà Privacy” siglata APDL, “Studio Paci & C. Srl” e “Studio Consulenza Privacy Dott.ssa Gloriamaria Paci”, nella qualità di co-titolari del trattamento dei Suoi dati personali hanno necessità di acquisire, od hanno acquisito presso i canali di prenotazione dell’evento on line (tramite GoToWebminar LogMeIn – Boston – USA) i suoi dati personali, quali, a titolo esemplificativo, il nome, il cognome, l’indirizzo email, l’azienda, il telefono, la città, l’ Organizzazione di appartenenza, e il tipo di attività, più in generale i dati necessari per la Sua partecipazione all’evento ed ulteriori dati ed informazioni a Sua discrezione indicati nella modulistica per la registrazione della Sua presenza.

Cotitolarità del trattamento dati: Ai sensi dell’art. 26 del Reg UE 679/2016, i titolari condividono le finalità ed i mezzi del trattamento nei termini della comunicazione ai partecipanti agli eventi, ai clienti e soci (anche potenziali) dei rispettivi titolari del trattamento, nonché le attività ed i servizi erogati dai rispettivi siti internet (www.associazionedirittiprivacy.it, www.studiopaciecsrl.it, www.formazione.studiopaciecsrl.it, www.studioprivacypaci.it), secondo uno specifico accordo di co-titolarità il cui contenuto essenziale è qui riportato. L’associazione APDL si avvale dello Studio Paci&C srl e dello Studio Consulenza Dott.ssa Gloriamaria Paci nei termini di risorse umane e strumentali  per lo svolgimento e l’organizzazione degli eventi e delle successive attività di sensibilizzazione; allo stesso tempo lo Studio Paci&C srl e lo Studio Consulenza Dott.ssa Gloriamaria Paci invitano i propri clienti per la partecipazione agli eventi di APDL, e promuovono i loro servizi nell’ambito degli eventi ai soggetti partecipanti che ne manifestano interesse. E’ possibile richiedere per email l’accordo completo. I diritti degli interessati di cui agli art. da 15 a 23 (sotto riportati) sono esercitabili all’unico indirizzo email: segreteria@associazionedirittiprivacy.it, nonché verso ciascun titolare del trattamento.

Finalità e base giuridica dei trattamenti dati:
(1)
I suoi dati personali sono trattati per dare seguito alla richiesta di partecipazione all’Evento, nonché a quella di svolgere le conseguenti attività di natura organizzativa, amministrativa, comunicazioni di servizio per l’espletamento di tutte le attività connesse alla Sua partecipazione all’evento, nonché la segnalazione ai partecipanti delle iniziative conseguenti e/o di richiamo dell’evento mediante i dati di contatto rilasciati in fase di iscrizione. Rientrano tra le attività di natura organizzativa, ad esempio, l’invio di comunicazioni di servizio, la programmazione dei workshop, seminari, webminar, incontri e altre iniziative che animeranno l’Evento, l’invio tramite posta elettronica degli attestati di partecipazione (ove previsto), il rilascio di credenziali di accesso per accedere ai contenuti formativi, nonché ai video dell’evento, ed ulteriori comunicazioni in merito ai prossimi eventi; Base giuridica: è il trattamento necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso; Ulteriore base giuridica utilizzata per il ricontatto dei partecipanti all’evento è il “legittimo interesse” dell’associazione culturale APDL, ideatore degli eventi, per promuovere ulteriori iniziative e la propria campagna associativa.

Conseguenze della mancata comunicazione dei dati:
Il conferimento dei dati è necessario per partecipare all’Evento, pertanto, un eventuale rifiuto a conferirli può compromettere il buon esito della richiesta. Da eventuali comunicazioni inviate successivamente all’evento sarà possibile richiedere la cancellazione dei propri dati.

Finalità facoltative:
(2)
Breve questionario per la soddisfazione del cliente: al termine dei webminar saranno poste alcune domande alle quali è possibile rispondere facoltativamente, a titolo esemplificativo per sapere se è stato di interesse, o se parteciperebbe ad ulteriori iniziative. Tali indicazioni sono utili agli organizzatori per avere un riscontro sulle attività poste in essere dall’associazione e i suoi partner. La base giuridica del trattamento è il consenso, prestato rispondendo facoltativamente alle domande inerenti l’indice di gradimento.

Conseguenze del mancato conferimento delle informazioni facoltative:
La risposta alle domande per l’indice di gradimento è assolutamente facoltative, è possibile quindi non rispondere alle domande, chiudere la finestra della domanda e rifiutare la risposta. La non partecipazione alle domande sull’indice di gradimento non pregiudica la partecipazione all’evento.

Modalità del trattamento: Il trattamento è effettuato con strumenti manuali e/o informatici, audio-video e telematici, in modo da garantire la sicurezza, l’integrità e la riservatezza dei dati nel rispetto delle misure organizzative fisiche e logiche, previste dalle disposizioni vigenti, così da ridurre al minimo i rischi di distruzione o perdita, accesso non consentito, modifica e divulgazione non autorizzata nel rispetto delle modalità di cui agli artt. 6, 32 del GDPR.

Destinatari: Per lo svolgimento di talune attività, in accordo con le finalità precedentemente descritte, alcuni dati potranno essere portati a conoscenza o comunicati a destinatari. Tali soggetti si distinguono in:

Terzi, fra cui:

– Società che gestiscono servizi postali tradizionali od informatizzati;
– Partner con i quali si organizzano gli eventi, e si sono stipulati accordi per le sole attività organizzative;

Responsabili del trattamento:

– Fornitori di servizi di informatica, web, organizzatori dell’evento, operatori video, tecnici, consulenti e professionisti anche in forma associata in materia fiscale e contabile qualora sia previsto un pagamento per l’evento, o altri servizi necessari al raggiungimento delle finalità necessarie alla gestione del rapporto.

All’interno dell’organizzazione dei Titolari del trattamento:

i Suoi dati saranno trattati unicamente da personale espressamente autorizzato dai Titolari, con assicurazione di adozione di accordo di riservatezza ed, in particolare, dalle seguenti categorie di addetti:

– Direzione, Amministrazione, Segreteria, Soci di APDL ai quali sono conferiti incarichi, altri addetti il cui trattamento è necessario per il corretto svolgimento dell’evento e delle finalità sopra esposte;

Diffusione: I suoi dati personali non saranno diffusi;

Trasferimento dei dati in paesi terzi: I dati personali potrebbero essere trasferiti in Paesi Extra UE, per tali Paesi il Titolare ha verificato l’esistenza di decisioni di adeguatezza della Commissione o, il riferimento alle garanzie appropriate o opportune e i mezzi per ottenere una copia di tali dati o il luogo dove sono stati resi disponibili. In particolare è stata verificata la sottoscrizione dell’accordo “Privacy Shield” da parte del fornitore di servizi LogMeIn,  Dropbox Inc. Facebook Inc., Youtube, Linkedin, ubicati presso gli USA.

Periodo di conservazione: Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità, minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 del GDPR, il periodo di conservazione dei Suoi dati personali è stabilito per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti e trattati, nel caso in cui sia previsto un pagamento tale periodo di conservazione potrà essere non inferiore a 10 anni, limitatamente ai dati necessari per assolvere obblighi di legge, gli stessi dati possono essere conservati, ove applicabile, per un periodo di tempo ulteriore al fine della gestione di eventuali contenziosi, la base giuridica di tale conservazione è il legittimo interesse del titolare del trattamento. Il periodo di conservazione per i trattamenti dati relativi alle finalità promozionali è funzionale alle finalità perseguite dal titolare del trattamento, e in ogni caso fino alla disiscrizione od opposizione da parte dell’utente.

Diritti dell’Interessato: Si informa che il Regolamento Europeo 2016/679 prevede la facoltà di esercitare i diritti previsti dagli articoli 15 al 23, ed in particolare il diritto di accesso e di informazione, quello di rettificazione, aggiornamento e integrazione, nonché la possibilità di richiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima e il blocco dei dati. Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento Europeo 2016/679 hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall’art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).

I Titolari del trattamento hanno sede  in  Via Edelweiss Rodriguez Senior, 13 – I° Piano – 47924 Rimini (RN), nella persona del legale rappresentante pro tempore della società, titolare della ditta individuale e presidente dell’Associazione Protezione Diritti e Libertà Privacy. Mediante l’invio di una e-mail al seguente indirizzo: segreteria@associazionedirittiprivacy.it potrà richiedere maggiori informazioni in merito ai dati conferiti. I siti www.studiopaciecsrl.itwww.formazione.studiopaciecsrl.it – www.studioprivacypaci.it – www.associazionedirittiprivacy.it riportano ulteriori notizie in merito alle politiche privacy adottate dalle relative organizzazioni.

Reg.to UE 2016/679: Artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 – Diritti dell’Interessato ove applicabili

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a. dell’origine dei dati personali; b. delle finalità e modalità del trattamento; c. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  3. L’interessato ha diritto di ottenere: a. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; d. la portabilità dei dati.
  4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Reclamo: Gli interessati, ricorrendone i presupposti, hanno, altresì, il diritto di proporre reclamo al Garante quale autorità di controllo secondo le procedure previste. Per qualsiasi ulteriore informazione, e per far valere i diritti a Lei riconosciuti dal Regolamento europeo, potrà rivolgersi al titolare del trattamento ai riferimenti sopra riporti.